SOSTEGNO PSICOLOGICO

Uno spazio unico e speciale dove essere ascoltati, esplorare con curiosità le proprie emozioni, dargli un nome, appassionarsi alla propria storia, commuoversi nel raccontarla.
Un luogo dove pian piano sentirsi a casa, di fianco a una persona di cui ti puoi fidare e che ha in mente soltanto il tuo bene.

Un cammino fatto di continue discese e risalite che ha come traguardo il conoscersi sempre più a fondo, diventando massimi esperti di sé stessi.

Ecco cosa si può trovare in un percorso di sostegno psicologico.

Psicologa Bergamo - Sostegno psicologico

PERCHE' COMINCIARE

Sto male

Può succedere nella vita di attraversare un momento difficile: si prova sofferenza, ci si sente sprofondare, non si riescono a portare avanti le proprie attività come una volta, e si vorrebbe soltanto tornare a stare meglio.

All'inizio può subentrare timore, fatica o vergogna nel riconoscere il proprio stato di malessere, ma è importante trovare uno spazio e un tempo dove potergli dare voce.

Potrei stare meglio

La vita sembra scorrere come prima, ma dentro ci si sente stressati, in ansia, oppure demotivati e senza energia. Magari a turbarci è una separazione in corso, un cambio di lavoro, conflitti relazionali, una scelta importante da affrontare.

Le tensioni emotive possono manifestarsi attraverso sintomi fisici: il corpo diventa così un campanello d'allarme, che sprona a prendersi cura di sé ricercando un cambiamento.

Vorrei conoscermi di più

In altre circostanze si può avere il semplice desiderio di comprendersi più in profondità, scoprendo come la propria storia ha determinato il carattere e la persona che si è oggi.

Anche in questo caso il sostegno psicologico può aiutare a trovare le risposte che si stanno cercando.


Sostegno psicologico Bergamo Sara Citro

AREE DI INTERVENTO

  • Aumento della consapevolezza di sé
  • Difficoltà relazionali
  • Periodi di stress
  • Supporto alla genitorialità
  • Disturbi psicosomatici
  • Depressione
  • Disturbo bipolare
  • Fobie
  • Ansia generalizzata
  • Attacchi di panico
  • Ossessioni e compulsioni

APPROCCIO

Propongo colloqui individuali rivolti ad adulti e adolescenti.

Il modello che seguo è cognitivo costruttivista: in questo approccio si lavora non soltanto sui pensieri, ma anche e soprattutto sulle emozioni e sugli stati psicologici incarnati nel corpo, che agiscono a livello profondo e sono i veri responsabili del nostro star bene. Vengono inoltre utilizzati e proposti principi e pratiche della mindfulness.

La persona, unica vera esperta di sé stessa, può trovare nella relazione con lo psicologo una "base sicura" con cui esplorare nuove conoscenze.

L'obiettivo è ampliare la consapevolezza di sé e del proprio modo di interagire con gli altri, comprendendo le dinamiche che contribuiscono al proprio star bene. Fondamentale è l'assunzione di un atteggiamento non giudicante, che permetta di esplorare con curiosità e accettazione la propria esperienza.

 


BLOG DI PSICOLOGIA